Seguici su:

Cookie Policy

PUNTO A
I cookies sono file di testo inviati da un sito web al computer dell’utente che lo sta visitando. Nascono come strumenti per migliorare la navigazione, ma presto vengono utilizzati dalle imprese per identificare, riconoscere e classificare l’utente (c.d. cookies di profilazione), in modo da poter creare annunci personalizzati su ogni sito visitato.
Inoltre, possono rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser utilizzato per la navigazione sul web) o per lunghi periodi e possono contenere un codice identificativo unico.
In particolare, i cookie (specificatamente quelli di “terza parte”) sono comunemente usati per memorizzare le ricerche di navigazione degli utenti; questi dati, possono rappresentare una potenziale minaccia alla privacy degli utenti; proprio questo ha indotto le autorità europee a regolamentarli.

Cookie Law:
La “Cookie law” è un provvedimento comunitario (direttiva 2009/136/CE) con l’intento di arginare la diffusione dei cosiddetti “cookie di profilazione” e dei connessi rischi per la privacy degli utenti di Internet.
Il 3 giugno 2015 è entrata in vigore in Italia, conformemente a quanto stabilito nel provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.
Nel citato provvedimento il Garante identifica due macro categorie di cookie:

Cookie tecnici
Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso.

Questa famiglia di cookie comprende:

1. Cookie di navigazione (o di sessione).
Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e dei suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto.

2. Cookie funzionali.
Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce).

3. Cookie di Analytics (o statistici)
Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.

Cookie di profilazione
Riprendendo la definizione data dal Garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete” (Provvedimento Garante Privacy n. 229 dell’8/5/2014).
Mentre per i cookie tecnici NON è richiesto alcun consenso preventivo da parte dell’utente (il sito web, cioè, può gestirli tranquillamente senza dover adempiere ad alcuna formalità), per i cookie di profilazione la normativa europea e italiana prevede che “l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso” (Provvedimento Garante Privacy n. 229 dell’8/5/2014).
Un’altra importante distinzione riguarda il soggetto attivo, cioè colui il quale procede alla materiale trasmissione del cookie sul computer dell’utente. In questo senso si distingue tra i cosiddetti cookie di “prime parti” e di “terze parti”:

i cookie di “prime parti” sono quelli trasmessi direttamene dal gestore del sito web visitato;
i cookie di “terze parti” sono, invece, quelli trasmessi da società terze presenti all’interno del sito visitato mediante appositi codici, i quali sono stati inclusi al fine di integrare nel sito funzionalità ulteriori.

Considerata la particolare invasività che i cookie di profilazione (soprattutto quelli di terze parti) possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana (Provvedimento Garante Privacy n. 229 dell’8/5/2014) prevedono che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere il proprio valido consenso all’inserimento dei cookie sul proprio terminale.
In particolare, con il provvedimento “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” dell’8 maggio 2014 il Garante per la protezione dei dati personali ha stabilito che quando si accede alla home page o ad un’altra pagina di un sito web che usa cookie per finalità di profilazione e marketing deve immediatamente comparire un banner ben visibile, in cui sia indicato chiaramente:
1) che il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati;
2) che il sito consente anche l’invio di cookie di “terze parti”, in caso di utilizzo di questo tipo di cookie, ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando;
3) un link a una informativa più ampia, con le indicazioni sull’uso dei cookie inviati dal sito, dove è possibile negare il consenso alla loro installazione direttamente o collegandosi ai vari siti nel caso dei cookie di “terze parti”;
4) l’indicazione che proseguendo nella navigazione (ad es., accedendo ad un’altra area del sito o selezionando un’immagine o un link) si presta il consenso all’uso dei cookie.

Per ulteriori approfondimenti riguardo l’Informativa sulla Privacy clicca qui

PUNTO B
Informativa Privacy WEB:
La presente informativa è resa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/ 679 (di seguito, Reg. Ue.).
La presente informativa è valida solo per questo sito web e non ha valore per altri siti web eventualmente consultati dall’utente a partire da links presenti sul nostro sito o su altri siti internet.